4 consigli per la manutenzione della bici elettrica

Le biciclette elettriche sono un'alternativa moderna estremamente popolare alle normali bici a spinta, in particolare con le persone che desiderano quel po 'di potenza extra per aiutarle a spostarsi. Le e-bike offrono tutti i vantaggi di una bici standard, ma con il bonus di viaggio assistito, oltre ad alcuni altri vantaggi!

Che tu stia cercando una mountain bike elettrica o una bici da strada elettrica, l'e-bike ha aiutato molti di noi a uscire in bicicletta che potrebbero non sentirsi in grado di tenere il passo con gli amici o la famiglia su una bicicletta normale. Tuttavia, le bici elettriche richiedono la stessa manutenzione (se non di più) di una bici standard. In questo post, discutiamo i nostri 4 migliori consigli per la manutenzione della bici elettrica.

 

Prenditi cura della batteria

Con le bici elettriche, la caratteristica più importante è la batteria. Senza di esso, la tua e-bike semplicemente non avrebbe alimentazione e spetta a te assicurarti che la batteria sia completamente carica. Ci sono diverse cose che dovresti fare per prenderti cura della batteria della tua bici elettrica:

  1. Tieni sempre la batteria carica e mettila sottocarica dopo ogni uscita;

  2. Non lasciare mai la batteria completamente scarica in quanto ciò potrebbe danneggiarla. Carica sempre la tua bici elettrica entro 24 ore dalla corsa;

  3. Evitare temperature estreme come il gelo. Il gelo può danneggiare la batteria, quindi non lasciare la tua e-bike all'aperto quando fa freddo;

  4. Spegni sempre la bici elettrica quando non la usi. Ciò contribuirà a preservare la carica della batteria e impedirà che si esaurisca.

 

Verificare i componenti principali

Sebbene ci siano più componenti rispetto a una bici normale, sono le parti ordinarie che richiedono la massima attenzione su una bici elettrica. Cose come la pressione dei pneumatici e i freni sono ancora componenti essenziali e la tua e-bike non potrebbe funzionare senza di loro. Ecco perché il controllo delle parti principali dovrebbe essere una parte vitale della routine di manutenzione della tua bici elettrica.

  • Controlla le ruote e i pneumatici: la bassa pressione dei pneumatici è una delle principali cause di forature e non dovrebbe essere ignorata. Assicurati che la pressione dei pneumatici della tua e-bike non sia troppo bassa prima di partire e assicurati che le ruote siano ben fissate. E per ogni evenienza, procurati un kit per la riparazione delle forature.

  • Controllare il manubrio: assicurarsi che il manubrio sia ben saldo e che l'attacco manubrio sia ben saldo nelle forcelle anteriori. Questo è fondamentale prima di partire poiché un manubrio traballante può influire sul modo in cui guidi la tua e-bike e un semplice controllo potrebbe aiutarti a evitare incidenti sulla strada.

  • Controlla le marce e i freni: prova le marce e assicurati di poter passare facilmente da una marcia all'altra. Quindi verifica che i freni della tua bici elettrica funzionino bene. La maggior parte delle nostre e-bike ha freni a disco idraulici che richiedono pochissima manutenzione a parte le pastiglie dei freni. Tieni d'occhio le pastiglie dei freni e assicurati che siano in buone condizioni.

  • Controlla le luci: è sempre una buona idea avere un set di luci anteriori e posteriori funzionanti per e-bike. Provali e assicurati che funzionino correttamente. La maggior parte delle luci sono ricaricabili, quindi assicurati che abbiano una carica completa prima di partire.

 

Lubrifica la catena della bicicletta

La lubrificazione della catena aiuta a combattere l'usura della catena della bici elettrica che si verifica nel tempo. Aiuterà anche a prevenire quel vecchio rumore stridulo della bici e migliorerà la tua pedalata: una vittoria per tutti! Prendi semplicemente dei guanti in lattice, applica l'olio sulla catena della tua e-bike (di solito c'è un ugello per una facile applicazione) e lascialo agire per qualche minuto prima di pulirlo con un vecchio straccio. Tuttavia, fare attenzione a non lubrificare eccessivamente poiché l'olio entrerà nelle parti interne della catena senza applicarne troppo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi