Quanto costa affidare ad un’agenzia di comunicazione i propri canali social?

Oggi cercheremo di rispondere a una delle domande più cliccate in rete per la quale, purtroppo, l’unica risposta che possiamo darti è la seguente: “dipende”. Questa è una parolina magica che tutti gli esperti di comunicazione online utilizzano quando si trovano davanti a una domanda così semplice ma, al tempo stesso, così controversa. Il punto è che non è possibile stabilire quanto costa l’ingaggio di un’agenzia di comunicazione per la gestione dei social così, su due piedi, come se ci fossero listini nazionali fissi. Per questo oggi vorremmo provare a dare una risposta che vada oltre il “dipende”  e che ti aiuterà a far chiarezza tra preventivi, dubbi e proposte reperite in rete. 

A incidere sul costo ci sono molti fattori 

Ingaggiando un’agenzia di comunicazione Milano il costo potrebbe essere differente rispetto ad una che si trova a Varese perché i costi interni potrebbero essere maggiori o minori. Al tempo stesso ci sono agenzie che lavorano avvalendosi della collaborazione con dipendenti mentre ce ne potrebbero essere altre attorno a cui gravitano freelance. Infine ogni agenzia potrebbe proporre un suo personale costo, studiato e quantificato attraverso strategie differenti e, quindi, prevedendo l’ingaggio di figure professionali altrettanto diverse.

Fotografo e grafico?

Al prezzo proposto dell’agenzia devi considerare l’eventuale ingaggio di un grafico o di un fotografo che, a loro volta, quantificheranno le ore di lavoro rispetto al servizio che hai richiesto. Il fotografo e il grafico che si occupano della produzione dei contenuti visuali sono essenziali proprio perché i social si alimentano per lo più con immagini, grafiche e fotografie. 

Content manager?

Questa figura è lavora a cavallo tra la creatività e la strategia. Si tratta di un professionista a cui si chiede di creare e gestire contenuti su più piattaforme e, quindi, molto spesso è lo stesso che si occupa di elaborare un piano di azione e di fornire la sua visione strategica di intervento. Il costo di questo professionista può essere stabilito a ore, a progetto o a periodo e anch’esso può essere indispensabile per una gestione efficace dei tuoi canali social. 

Advertising e campagne?

Infine ci sono gli esperti di campagne, quelli che creano pubblici e lavorano sui target per far si che il tuo budget sia investito nel migliore dei modi. Il loro compito è quello di creare annunci efficaci indirizzandoli solamente alle persone potenzialmente interessate ai tuoi beni o servizi. Senza un budget da destinare alle campagne a pagamento sui social è quasi impossibile raggiungere dei risultati e quindi, in termini di costi, bisogna considerare quello per le sponsorizzazioni e quello del professionista che se ne occupa. 

Conclusioni

Si tratta di una grande mole di lavoro da gestire, a prescindere se la tua attività sia piccola o media. Ci sono agenzie i cui social media manager svolgono tutte queste mansioni mentre ce ne sono altre che affidano un preciso ruolo ad ogni professionista. Per capire il costo più adatto l’agenzia elabora strategie basate sul volume di affari e raramente procede con costi fissi o pacchetti pre-confezionati. A tutto questo lavoro si aggiungono anche le telefonate, le consulenze, la reportistica e l’assistenza per cui, come vedi, l’unica risposta corretta alla nostra domanda iniziale è, per l’appunto, “dipende”. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi