Moda ed eventi: raccontano emozionano e promuovono

La moda ha un potere iconico senza eguali che delinea un messaggio riconoscibile da tutti; non servono strutture culturali strutturate o accademiche per decriptare l'intrinseco fascino voluto dagli stilisti per richiamare il bello. Il fashion è un modo appetibile a tutti.

Il messaggio comunicativo ed evocativo dell’haute couture è decifrato da tutti, e nessuno può farne a meno ecco perché i grandi produttori e mediatori di contenuti, i narratori, gli storytelling del gusto e delle immagini utilizzano sempre di più quello che è in voga come collante per trasmettere un contenuto.

Il gusto e le tendenze correnti sono divenute lo strumento privilegiato per una campagna pubblicitaria, non è solo l'estetica ricerca del bello a tutti i costi, ma è una lingua multimediale e onnicomprensiva. È una sorta di lingua codificata, un "Esperanto" compreso, coniugato e utilizzato da ogni segmento della cultura alta o più pop.

Sono tanti gli eventi che utilizzano il linguaggio comunicativo del prêt-à-porter per veicolare contenuti, per far conoscere un brand o la mission di un'associazione.

Il fashion è la nuova narrazione per un evento

I linguaggi universali sono pochi: la musica, la coreutica, il teatro, la pittura e la scultura; l’abbigliamento e il culto del bello che si sintetizzato con il termine fashion, hanno la stessa capacità di pervadere tutti gli aspetti del vivere quotidiano.

Un abito può comunicare magia, poesia ed emozionarti più di un'opera figurativa o di una struggente melodia; ecco perché i creativi e gli organizzatori di eventi di tutto il mondo utilizzano il suo fascino unico e universale. La tendenza, nata forse per caso, è vincente, i grandi registi hanno sdoganato il messaggio figurativo del gusto estetico dalla nicchia dove era relegata, verso una platea diffusa, ampia e popolare.

Gli eventi che utilizzano l’haute couture sono tanti e diffusi in tutti i settori: cause umanitarie e solidali, istituzionali, manifestazioni promozionali per fondazioni e le aperture di gallerie d’arte.

Moda e storytelling per un nuovo culto della bellezza

Lo storytelling nella moda è un linguaggio che si lega a molti settori dell'impresa e della ricerca tecnologica. Sono tanti gli eventi dove la presentazione di una linea di abbigliamento e la ricercatezza dei suoi dettagli si legano a un nuovo prodotto tech.

Quante volte vediamo nuove auto, prodotti tecnologici di nicchia e dalla forte sperimentazione associate a un abito sinuoso che fluttua nell'aria creando una simbiosi con il freddo oggetto.

Le linee disegnate dalla penna di uno stilista sono in grado di cesellare lo spazio e di renderlo più vicine alle persone. Il glamour, il suo mondo patinato e la ricerca tecnologica si fondono in un unico messaggio, iper riconoscibile.

Lo stile è un terreno fertile per la promozione del gusto e della gastronomia

Le potenzialità creative di questa nuova musa, possono comunicare tutto, entrando in ogni opificio creando una empirica visione di marketing territoriale. Il messaggio della bellezza declinata all’abito non è scontato come i soliti cliché della pizza e mandolino, trova e veicola contenuti accessibili per un pubblico più internazionale.

Con la moda il mondo degli eventi cambia i propri confini, mutando strategie, tecniche e obbiettivi. L'evento è una iniziativa di comunicazione circoscritta nel tempo che un Ente, un’impresa o un’associazione utilizzano per influenzare i loro stakeholder e per attirare l’attenzione dei suoi influenti. Infatti, l’evento che utilizza le tendenze correnti (à la page), è duttile e inclusivo: si adatta alle nuove tendenze, rimanendo fedele alla tradizione, con una narrazione che usa formule sensoriali coinvolgenti.

Il mondo del look e dello stile contribuiscono a creare un racconto a 360° che coinvolge il pubblico e lo conduce a essere parte di un’esperienza in maniera autentica.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi