Trending Categories

Popular Posts

L’assicurazione delle auto da corsa

Quando si parla dell’assicurazione dei mezzi di trasporti come auto e moto, non vengono mai presi in considerazione i modi con cui questi possono essere assicurati quando vengono utilizzate per delle corse o esposizioni.

Le assicurazioni per le auto da corsa si differenziano su diversi punti da una qualunque tipo di assicurazioni economiche.

Come funzionano

Quest’assicurazione è obbligatoria per tutti quelli che usano la propria macchina per fare delle competizioni, infatti, per partecipare a delle gare di velocità le auto devono essere coperte da RCA nel caso di guida su un circuito.

Ogni volta che si partecipa poi a una competizione, per la quale ogni mezzo deve essere assicurato, viene anche fatta una speciale assicurazione dai i proprietari del circuito, questa viene definita come assicurazione a responsabilità civile, che copre qualsiasi danno a cose, persone e animali.

La cosa importante da sapere quando si partecipa a una qualsiasi gara sportiva con auto o moto e che li fa conosce i propri rischi e quindi viene stipulato un contratto che solleva da ogni responsabilità l’ente organizzatore della gara.

E’consigliabile a tutti quelli che decidono di partecipare ad una gara di andare a stipulare una polizza assicurativa personale che possa andare a coprire eventuali danni subiti nel corso della gara dai componenti dell’abitacolo e dalla vettura.

Come si accertano i danni subiti in una gara da corsa

Una delle principali domande che vengono fatte quando si parla di assicurazioni che riguardano un danno subito durante una gara si deve distinguere le varie casistiche:

  • Gara su strada aperta al pubblico
  • Gara che si svolge su circuito

Nel caso in cui la gara si svolge su una strada aperta al traffico, la legge prevede una particolare clausola che si occupa della presunzione di pericolosità che si occupa di chi viene dichiarato come presento colpevole del danno, che deve poi trovare il modo per andare a dimostrare la sua innocenza.

Nel caso in cui ci stiamo occupando di un caso dove la competizione sportiva viene fatta sul circuito, qui non vengono le regole del Codice della Strada ma quelle specifica della gara sportiva.

Per ottenere un risarcimento di danni in una competizione sportiva bisogna vedere se l’auto incriminata ha violato il codice della strada proposto dall’organizzazione dell’evento sportivo.

Nel caso  di gare organizzate per calcolare la gravità del danno a persone e case e le cause degli incidenti è presente anche una commissione specifica.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi