6 consigli per realizzare dei tubolari in ferro

La progettazione di una parte dei tubolari in ferro è molto più importante della effettiva piegatura del metallo. La piegatrice e il suo operatore si limitano a seguire le istruzioni stabilite dall'ingegnere che progetta il pezzo. L'ingegnere è responsabile di rendere il design efficiente e conveniente da produrre, oltre a garantire che la parte soddisfi le tolleranze dopo la piegatura.

Progettare una parte per la produzione è più difficile di quanto sembri. Il progettista deve comprendere l'effetto della piegatura e della fabbricazione del tubo sulla composizione fisica e chimica della parte. Una parte mal progettata risulterà debole e difettosa fin dall'inizio .

Inoltre, la progettazione richiede la conoscenza di come mantenere un componente semplice. Anche se soddisfano i requisiti di produzione, le parti complesse creano limitazioni e costi non necessari sia per il cliente che per il produttore.

Vuoi produrre una parte praticabile e conveniente fin dall'inizio? Ecco alcuni suggerimenti per la piegatura dei tubi forniti da esperti ingegneri di produzione.

 

6 consigli per le curvature dei tubolari in ferro

Ecco le nostre sei principali linee guida per la progettazione della curvatura dei tubi per la progettazione con acciaio tubolare:

  1. Scegli il tuo materiale con saggezza

  2. Scegli una dimensione del tubo standard

  3. Evita di specificare troppe curve

  4. Presta attenzione ai raggi di curvatura

  5. Guarda la distanza tra le curve

  6. Ottimizza per gli utensili

 

Scegli il materiale con saggezza

Il tuo materiale deve avere una duttilità sufficiente per piegarsi senza rompersi. Deve anche essere abbastanza resistente per l'uso previsto dopo la piegatura.

Puoi anche chiedere al tuo produttore di aiutarti nella selezione dei materiali.

 

Scegli una dimensione standard

Ad eccezione di quei progetti che richiedono assolutamente forme non standard, ci sono molti vantaggi nella scelta di una forma standard rispetto a quella non standard.

  • Materiale prontamente disponibile e generalmente a un prezzo inferiore

  • Nessun addebito per lotti minimi

  • Strumenti più facilmente disponibili; nessun costo per utensili personalizzati

  • Risposta più rapida

  • Produzione rapida di prototipi

  • Tempi di consegna più brevi nel complesso

 

Troppe curve?

Più curve aggiungi al tuo prodotto tubolare in acciaio, più i costi e i tempi di produzione aumentano . Più curve richiedono più attrezzature e strumenti, soprattutto se sono presenti più angoli o raggi di piegatura o se si dispone di una forma del tubo piegata non standard.

Le curve non necessarie dovrebbero essere eliminate da un progetto per aumentare l'efficienza. Se non sei sicuro di come ottimizzare il tuo progetto, un buon ingegnere di produzione dovrebbe essere in grado di aiutarti.

 

Prestare attenzione ai raggi di curvatura

I raggi di curvatura nel tuo progetto, che siano piccoli, grandi o un mix di entrambi, dovrebbero essere semplici e seguire questi principi di progettazione di base. In generale, un raggio di curvatura standard è 2 volte il diametro del tubo . Un tubo con un diametro di 1" si comporta meglio con un raggio di curvatura di 2", anche se puoi scendere a 0,5 x D con i mandrini. I raggi di curvatura più grandi sono limitati solo dagli utensili e dai macchinari utilizzati.

Le piegature con raggi estremamente piccoli vengono eseguite meglio su una piegatrice rotativa con mandrini. Sono difficili da rendere esteticamente gradevoli senza il supporto del mandrino. Raggi estremamente ampi si creano meglio su una piegatrice a spinta oa rullo . Queste piegatrici ad ampio raggio richiedono un raggio di curvatura di almeno 7 x D per ottenere i migliori risultati.

Le piegature a raggi multipli richiedono più macchine/attrezzature, una macchina multistack o una macchina CNC con capacità combinate. È meglio se puoi progettare le tue curve in modo che abbiano lo stesso raggio in modo che il tuo produttore debba utilizzare solo una macchina per le tue curve. Se hai assolutamente bisogno di più raggi di curvatura, parla con il tuo produttore delle migliori pratiche per la tua combinazione di raggi specifica.

 

Guarda la distanza tra le curve

Le curve progettate troppo ravvicinate causano problemi sia al macchinario che al prodotto finale. La maggior parte delle piegatrici richiede una certa lunghezza di tubo diritto tra le curve per la presa. Ciò consente alla macchina di utilizzare pressioni inferiori per piegare e riduce la probabilità che il pezzo scivoli durante la piegatura.

Una buona regola da seguire è: per le curve meno severe , prevedere una distanza tra le curve di almeno 3 x diametro esterno. Per curve più severe , consentire almeno 4 x OD.

Se hai assolutamente bisogno di posizioni di piegatura ravvicinate, tieni presente che potresti sacrificare la qualità e l'estetica delle parti. Potresti anche trovare più difetti delle parti, che possono aumentare notevolmente i costi di produzione.

 

Ottimizza gli utensili

Come forse saprai, gli utensili possono essere una delle parti più costose della produzione. Tuttavia, ci sono alcuni modi in cui puoi progettare il tuo prodotto tubolare per ridurre i costi degli utensili.

  • Rendi le tue curve meno severe

  • Aumenta lo spessore della parete

  • Usa materiali duttili

Seguendo queste tre pratiche è possibile ridurre (o eliminare) la necessità di mandrini, matrici speciali, lubrificanti e funzionalità aggiuntive di utensili costosi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi