Come organizzare il proprio ecommerce

L'e-commerce è un grande business. In realtà, le stime attuali suggeriscono che il mercato online varrà più di 4 trilioni di dollari entro il 2020 , rappresentando il 14,6% della spesa totale al dettaglio da quel punto.

Questi sono numeri sbalorditivi, ma affinché la tua organizzazione possa trarre vantaggio dal boom online non puoi solo fare e-commerce, devi farlo bene. Dalla tecnologia iot alla tecnica SEO, sono tanti i metodi di applicazione per un’organizzazione ad hoc.

Nonostante il suo evidente potenziale, molti siti di e-commerce non riescono semplicemente a fornire l'esperienza che i consumatori stanno cercando. Infatti, se si guarda alla ricerca, il tasso medio di abbandono del carrello è compreso tra il 70-86% a seconda del dispositivo utilizzato.

Sono tanti soldi che vengono lasciati sul tavolo. Quindi, come puoi assicurarti che il tuo negozio di e-commerce sia organizzato per il successo?

Organizzare la struttura del sito

È fondamentale che il tuo sito eCommerce abbia una struttura chiara e definita che consenta ai clienti di trovare facilmente ciò che stanno cercando. Il primo passo per raggiungere questo obiettivo è creare una tassonomia. Questo è un chiaro schema di classificazione che ti aiuta a creare una struttura organizzata per il tuo sito.

Garantire che la tassonomia sia strutturata logicamente migliorerà l'usabilità del tuo sito. La creazione di una chiara gerarchia di categorie e sottocategorie mediante l'utilizzo di tag e attributi renderà più semplice la ricerca di contenuti e prodotti da parte degli utenti del tuo sito.

Il segreto per costruire le tassonomie eCommerce e classificarsi primi su google è di mantenerlo semplice. Se vendi un numero limitato di prodotti, non sentire la necessità di dividerli in un milione di diverse categorie e sottocategorie solo per il gusto di farlo. Tuttavia, più prodotti hai, più sottocategorie ti serviranno per rendere la navigazione centrale meno travolgente.

La gerarchia della tassonomia

La chiave è non bombardare i tuoi clienti con troppe scelte. Mantenerlo semplice e ben organizzato e monitorare costantemente la struttura del tuo sito per assicurarti che funzioni. Disegnare una struttura del prodotto può aiutarti a essere consapevole del viaggio del cliente attraverso il tuo sito eCommerce.

Con l'evolversi del tuo sito Web e del tuo business, anche il modo in cui organizzi i prodotti. Quindi controlla regolarmente le tue tassonomie eCommerce.

Devi trovare il giusto equilibrio tra informazioni visive e verbali. È più probabile che i clienti acquistino in risposta alla visualizzazione di immagini piuttosto che al semplice testo. Infatti, il 93% dei consumatori considera l'aspetto visivo come il principale fattore decisivo in una decisione di acquisto.

Anche i video sono importanti. Oggi, sempre più negozi stanno abbracciando video incorporati per mostrare i loro prodotti. Il 73% dei consumatori ha maggiori probabilità di acquistare un prodotto o un servizio se può guardare un video che lo spiega in anticipo. Quindi, se non gli hai ancora dato un colpo, è ora di iniziare ad esplorare come il video può trasformare la tua esperienza di eCommerce.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi