Chirurgia plastica: chi è il chirurgo plastico Stefano Campa?

La chirurgia plastica è una branca della medicina suddivisibile ulteriormente in chirurgia ricostruttiva e chirurgia estetica e sostanzialmente si occupa di "riparare" diverse parti del corpo con una tecnica basata sostanzialmente sulla manipolazione dei tessuti. Tra gli interventi principali di cui si occupa la chirurgia plastica vi sono quelli relativi alla cura di patologie da invecchiamento, la ricostruzione di parti del corpo danneggiate, la correzione di difetti e malformazioni oppure la rimozione di segni e cicatrici.

La chirurgia plastica ricostruttiva

La chirurgia ricostruttiva ha come obiettivo principale quello di "ricostruire" parti del corpo danneggiate dopo aver subito dei traumi oppure eliminate a causa di patologie o menomate da incidenti. La chirurgia ricostruttiva è fondamentale per riparare a danni permanenti che compromettono pesantemente il corretto funzionamento di determinate parti del corpo, influenzando lo stile di vita del paziente. Le cause che possono richiedere interventi di chirurgia ricostruttiva possono essere tumori mammari che hanno provocato l'asportazione del seno, incidenti e traumi che hanno provocato ferite profonde, lesioni da neoplasie in diverse parti del corpo, malformazioni di vario genere, fratture e molto altro. La chirurgia plastica ricostruttiva è utile per correggere malformazioni congenite oppure causate da altre situazioni. Di base la chirurgia plastica ricostruttiva prevede degli interventi in cui al paziente vengono prelevati porzioni di pelle e tessuti in parti del corpo per andare a ricostruire le zone danneggiate. L'attenzione è prevalentemente focalizzata sulla funzionalità più che sulla componente estetico. Gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva vengono sovvenzionati dal SSN e non sono a carico del paziente.

La chirurgia plastica estetica

La chirurgia estetica si occupa di migliorare l'aspetto estetico del paziente. Si tratta di una parte di medicina che ha l'obiettivo di contrastare i segni dell'avanzare dell'età, donando al corpo l'aspetto sempre giovane e tonico. Chi sceglie di rivolgersi al medico per avere degli interventi di chirurgia estetica lo fa per sentirsi al meglio con se stesso ed il proprio corpo. Gli interventi di chirurgia estetica, quindi, aiutano ad aumentare l'autosima, migliorano l'aspetto esteriore e quello del proprio corpo. Grazie a queste operazioni possono migliorare rapporti interpersonali, possono scomparire insicurezze, consentendo al paziente di vivere in maniera più tranquilla e serena. Ogni anno in Italia vengono svolti oltre 600mila interventi di chirurgia estetica, a partire dagli inestetismi più piccoli sino alle operazioni più complessi. Stare bene con se stessi è fondamentale per vivere serenamente anche con gli altri. La chirurgia estetica corregge difetti di vario genere non patologici, ossia quelli che riguardano sostanzialmente il benessere mentale del paziente, cercando per permettergli di vivere sentendosi a suo agio. Tra gli interventi chirurgici più richiesti vi è quello dell'aumento del volume dei seni con delle protesi, il sollevamento delle palpebre, i trattamenti di ringiovanimento di viso, collo, cosce e braccia (lifting), l'aumento del volume delle labbra, la correzione della forma del naso oppure l'autotrapianto dei capelli per combattere la calvizie.

Il chirurgo plastico Stefano Campa, specialista in "Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica" si trova a Roma e svolge la propria professione privatamente e presso l'ospedale "San Giovanni Calibita Fatebenefratelli Isola Tiberina". Vanta una pluriennale esperienza nel campo ed una formazione specifica in chirurgia. Riceve su appuntamento presso lo studio medico o in ospedale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi