Bagaglio a Mano: come scegliere lo zaino per il viaggio

La maggior parte delle compagnie aeree oltre al bagaglio a mano consente anche di portare un’ulteriore piccola borsa purché di dimensioni ridotte come una borsetta da donna, una macchina fotografica o una sacca per il pc o tablet. È comunque consigliabile leggere attentamente il regolamento prima di acquistare il biglietto e prima di imbarcarsi in modo da verificare che il regolamento e i diversi parametri non siano cambiati in modo da rispettare i limiti e le restrizioni di ogni compagnia aerea. Naturalmente è bene informarsi anche su cosa non può essere portato in cabina come oggetti taglienti o armi, sostanze infiammabili o tossiche e un numero limitato di liquidi che si può portare in appositi contenitori che non superino i 100 ml per un totale di 1000 ml. Come riporta il sito  http://bagaglioamanotop.it/, sito di riferimento per i bagagli a mano e trolley da cabina, questa categoria è molto particolare e i controlli in aeroporto sono piuttosto severi quindi è consigliabile inserire tutto nella valigia da stiva e portare in cabina solo lo stretto necessario. Per i medicinali liquidi è indispensabile la prescrizione medica.

Come scegliere lo zaino giusto

Portare con sé in cabina una borsa contenente alcuni degli effetti personali più indispensabili come gli occhiali da vista o una maglia per sopravvivere all’aria condizionata dell’aereo è di fondamentale importanza in quanto permette di non trovarsi impreparati, soprattutto se si deve affrontare un viaggio di molte ore. Inoltre può rivelarsi un ottimo escamotage per portare in cabina qualcosa che nella valigia non si è riusciti a mettere. Lo zaino può rivelarsi la scelta migliore in quanto è comodo da trasportare lasciando le mani completamente libere, ma anche e soprattutto perché in commercio oggi esistono molti modelli realizzati con vari scomparti, tasche e retine che consentono di sistemare tutto nel miglior modo possibile, così da avere tutto in ordine e facilmente recuperabile. Se il viaggio in aereo è di breve durata non dovrete portare con voi molte cose, quindi potete optare per un modello piccolo, in grado di contenere una maglia da indossare nel caso sentiste freddo, un libro o una rivista da leggere e una bottiglietta di acqua. Per soddisfare queste necessità in commercio esistono moltissimi modelli molto pratici e versatili come l’Eastpak Casyl. Si tratta di uno zaino della capacità di 10 litri molto pratico e compatto, ma allo stesso tempo abbastanza capiente e resistente; la comoda forma a sacca lo rende molto maneggevole e poco ingombrante se non riempito del tutto. Se, invece, il volo supera già le 6 o 7 ore allora conviene scegliere uno zaino più grande in grande di accogliere comodamente oltre a quanto citato prima anche un pasto, come un panino qualora non fosse garantito dalla compagnia aerea scelta, una maglia di ricambio e alcuni effetti personali che potrebbero servire prima dell’arrivo in aeroporto come dentifricio e spazzolino da denti. È consigliabile inserire anche un’eventuale macchina fotografica o tablet nello zaino che porterete in cabina in modo da evitare di avere un’altra borsa da trasportare e da essere più comodi durante le fasi di imbarco e sbarco. Uno zaino che può sicuramente soddisfare tali esigenze è la borsa/zaino multifunzione di Overmont; ha una capacità di ben 35 litri, quindi molto capiente per inserire tutto il necessario per il viaggio, inoltre può essere utilizzata sia come borsa a tracolla, borsa a mano che come zaino, quindi estremamente versatile per ogni tipo di necessità. Possiede molti scomparti dove poter alloggiare il pc, libri, maglie e cibo ed ha anche delle comode tasche esterne per riporre gli oggetti che dovrete utilizzare più spesso. Se viaggiate insieme ai bambini allora lo zaino da portare in cabina diventa l’oggetto più importante di tutto il viaggio in quanto, se riempito di tutto il necessario, può rivelarsi salvifico in diverse occasioni. Lo zaino deve essere necessariamente grande in quanto deve contenere maglie e felpe, nonché un cambio per il bambino che potrebbe sporcarsi; inoltre deve contenere giochi, libri e un tablet con il quale far vedere i cartoni preferiti in modo da alleggerire le ore di volo (gli altri passeggeri ve ne saranno grati), ovviamente acqua, una merenda ed eventualmente un pasto se non previsto dalla compagnia aerea. Il bagaglio a mano in questa circostanza deve necessariamente essere capiente e ben organizzato in modo da non dover perdere tempo a cercare quel che serve, in commercio ne esistono alcuni con diversi spazi interni dove alloggiare il tablet o il pc in tutta sicurezza, e varie tasche dove poter riporre maglie, ricambi, giochi e libri, mentre nelle sacche laterali esterne si possono trasportare acqua o succhi di frutta. Uno zaino che possiede tutti questi requisiti è quello di Roamlite dalla capacità di ben 55 litri. La grande capienza interna con diversi scompartimenti permette di tenere tutto ordinato mentre le comode e spaziose tasche laterali ed esterne consentono di sistemare tutto l’occorrente per affrontare un viaggio insieme a un bambino in modo da essere certi di non dimenticare proprio nulla e di avere tutto sempre a portata di mano. Naturalmente uno zaino con una grande capienza come quelli appena descritti può essere utilizzato anche come unico bagaglio a mano per una persona in modo da non dover imbarcare alcuna valigia e ridurre sensibilmente i tempi in aeroporto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi