Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoli

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoli

Il Carnevale di Viareggio

FIRENZE

Il 3 marzo è la terza Domenica Metropolitana del 2019; sono gratis tutti i musei compresi nell’elenco pubblicato nel sito www.beniculturali.it: Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia e Palazzo Pitti e tanti altri musei meno famosi, ma pur sempre ricchi di capolavori a Firenze e in altre città toscane. Gratis per residenti nella Città metropolitana anche i Musei Civici Fiorentini (http://www.museicivicifiorentini.comune.fi.it): Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/23.00), Torre di Arnolfo (orario 9.00/21.00, 30 persone ogni mezz’ora), Scavi archeologici di Palazzo Vecchio (orario 9.00/23.00, 25 persone ogni mezz’ora), Santa Maria Novella (orario 12.00/18.30), dove si possono ammirare anche gli affreschi antichi scoperti e restaurati di recente, Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00), Fondazione Salvatore Romano (orario 10.00/16.00), Museo Novecento (orario 9.00/19.00), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (orario 13.15/16.45, ultimo accesso ore 16.15, 30 persone ogni mezz’ora), Torre di San Niccolò (orario 17.00/20.00, 18 persone ogni mezz’ora). Aderisce anche il rinnovato Museo della Misericordia in Piazza Duomo (tel. 055-239393). Per visitare il Museo del Bigallo (Piazza San Giovanni 1) è necessaria la prenotazione al tel. 055 288496 (visite accompagnate alle h10.00 e alle h12.00). Elenco dei percorsi e delle visite guidate sul sito della Città metropolitana. I residenti nella città metropolitana di Firenze si ricordino di presentare in biglietteria la Carta di Identità. La prenotazione alle attività è obbligatoria, all’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone. Senza prenotazione sono gli accessi ai Musei Civici Fiorentini e sono disponibili fino ad esaurimento posti per motivi di sicurezza. Prenotazioni 055-2768224, 055-2768558. Dalle 10 alle 18 per tutti i residenti nell’area metropolitana di Firenze sarà gratuito l’ingresso nel Museo Zeffirelli, che in 22 sale propone testimonianze della settantennale carriera del Maestro.

Carnevale – In Piazza Ognissanti sabato 2 dalle 14 alle 18, torna il Carnevale dei bambini di Firenze, organizzato dall’associazione Borgognissanti. In programma giochi, animazione, esibizioni dei giocolieri, show di circo, spettacoli di burattini, spazio trucca bimbi e laboratori gratuiti. Ci sarà un trenino elettrico per scoprire il rione e al centro della piazza ci sarà la maschera di Stenterello, che sarà bruciata al termine della manifestazione. A Villa Arrivabene, Piazza Alberti, 1, sabato 2 dalle 15 alle 19 Carnevale con i giochi di legno: laboratori di costruzione di giocattoli, concorso per i costumi più belli, pentolaccia; ingresso libero. Tante le feste nel prossimo fine settimana al Quartiere 5. Si parte
sabato 2 marzo col “Carnevale al Viuzzo” al Centro Età Libera in viuzzo delle Calvane, 13. Alle ore 15.30 spettacolo con Beltrando Mugnai, a seguire merenda con schiacciata alla fiorentina e cenci per tutti. Il “Carnevale di Messer Arlecchino” si terrà al Giardino di via Baracca, in piazza delle Medaglie d’Oro, sabato 2 marzo dalle ore 14.30. Carnevale per i bambini con laboratorio di maschere, coriandoli e stelle filanti. Attrazioni e giocoleria con Marabù a seguire merenda e tombola per bambini. Sempre sabato 2 al Giardino del Lippi, alle 15.30, animazione per bambini con musica, giochi di intrattenimento, trucca bimbi, palloncini sagomati, laboratorio di maschere, coriandoli e stelle filanti, giocolieri, tombola per bambini. Alle ore 17,30 presso il Circolo Ricreativo Lippi verrà offerta la merenda a tutti i bambini partecipanti. Il Carnevale di Rifredi è sabato 2 marzo dalle 15alle 19, in presso i giardini dell’Sms Rifredi (via Vittorio Emanuele II, 303; ingresso libero). Carnevale di Pinocchio nel Borgo di Brozzi, sabato 2 marzo. Dalle ore 16 tutti i partecipanti saranno proiettati nel Paese dei Balocchi e potranno trovare la Fata Turchina, la Balena ed il Grillo Parlante. Domenica 3 marzo al Giardino di via Allori, dalle ore 15,30, animazione per bambini con musica, giochi di intrattenimento, trucca bimbi, palloncini sagomati. Chiusura col “Carnevale di Pace”, domenica 3, al centro San Donato. Alle ore 14.30 concentramento del Corteo mascherato all’ingresso del Polo Universitario su viale Guidoni. Alle ore 15.00 partenza e sfilata attraverso il quartiere. Alle 16 esibizioni dei gruppi partecipanti in piazza San Donato e dopo musica e balli. Molto attesa la sfilata del carnevale 2019 di Nave a Rovezzano, al confine tra Firenze e Bagno a Ripoli: il 13esimo “Carnevale navese”, sabato 2 dalle 14.30, è dedicato quest’anno al tema Il Lavoro… in fumetti!; sfilata delle maschere per le vie del borgo con la banda Tarantella di Rignano sull’Arno. Domenica 3 dalle 14.30è carnevale in Piazza Santa Croce. Ci saranno spettacoli di marionette, maschere della commedia dell’arte, performance musicali, trucca-bimbi, giocolieri e molto altro. Domenica 3 dalle 14 le maschere sfrecciano anche sui pattini, davanti alla sede del Roller Club, nella palazzina delle Pavoniere, alle Cascine (info 338 3989753). Dedicato agli usi e costumi del mondo, domenica 3, il carnevale organizzato dal centro commerciale Punti di Incontro, che marzo anima Gavinana tra via Datini, via D’Antiochia e piazza Gualfredotto: cooking show del ristorante El Inca, all’animazione del clow Joseph e poi balli sudamericani, musica con gli Acquaraggia, mercatini, gonfiabili per bambini e un laboratorio sull’arte cinese dell’intaglio della carta; ci sono anche gli Hare Krishna. Domenica 3 alle 15 parte la sfilata da via delle Pandette, al polo universitario di Novoli, per poi proseguire lungo le strade del quartiere e arrivare alle 16 nella piazza del centro commerciale San Donato. Qui si susseguiranno esibizioni folkloristiche, dai ritmi africani fino ai balli brasiliani. Domenica 3 dalle 15.30 animazione per bambini nel giardino di via Allori con musica, giochi, trucca bimbi, palloncini sagomati. Domenica 3 dalle 17 alle 19 al circolo Arci Il Progresso (via Vittorio Emanuele II 135) festa con l’angolo delle capriole, truccabimbi e scatola dei travestimenti; dalle 19 alle 20 balli per famiglie con i TrettempiFolk e a seguire musica ’70/’80.

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoliL’Importanza di esser Franco – Sabato 2 e domenica 3 alle 16.30 al Teatro Goldoni (via Santa Maria 15) c’è «L’Importanza di esser Franco» di Mario Castelnuovo-Tedesco: se la commedia di Oscar Wilde è arguta, la versione musicale del compositore fiorentino (che nel 1938 dovette fuggire negli Stati Uniti e ci rimase) è spassosa. Un evento curato dal Conservatorio Cherubini di Firenze per il Maggio Musicale Fiorentino. Castelnuovo-Tedesco assegna ad ogni personaggio, situazione o idea un tema conduttore, alternando la musica di propria creazione con citazioni da opere di Verdi, Wagner, Mozart, Rossini, Donizetti, Massenet, ma anche da brani di Bach, Rimsky-Korsakov, Schumann, Schubert, Chopin, Debussy, fino alla canzonetta “It’s a long way to Tipperary”… Direttore Gabriele Centorbi, regia Anna Tereshchenko, scenografo Gabriele Vanzini. Biglietti da 15 a 25 euro, in vendita anche sul sito del Maggio.

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoliConcerto alla Fondazione Zeffirelli – Sabato 2 alle 20.30 nella Sala della Musica del complesso monumentale di San Firenze, arriva il giovanissimo pianista belga Yannick Van de Velde, protagonista di un recital in collaborazione con il Festival Virtuoso & Belcanto – il Festival di Musica Classica che avrà luogo dal 15 luglio al 28 luglio a Lucca – e realizzato grazie a Bionatura. Yannick Van de Velde si è imposto in numerosi concorsi internazionali: vincitore del Concorso Pianistico del Festival Virtuoso & Belcanto nel 2016, è stato finalista del Concorso Busoni a Bolzano, Italia (2015), “Prix d’Argent” e Premio pubblico al Concorso per pianoforti a Parigi, e primo premio nel Concorso Nany Phillepart Foundation. È membro del Trio Solisti della Filarmonica di Berlino, insieme al primo violista Christophe Horak e il violoncellista Bruno Delepelaire. Ha suonato sotto la direzione di importanti bacchette e si esibisce costantemente con rinomati membri dei Berliner Philhamoniker, come Nobuko Imai, Eldar Nebolsin e Michel Arrignon. Musiche di Sergej Prokof’ev, Ludwig van Beethoven, Karol Szymanowski. Ingresso 10 euro

Il «Trio di Parma»Amici della Musica – Sabato 2 alle 16, per la Stagione concertistica degli Amici della Musica di Firenze, al Teatro della Pergola (via della Pergola 18) c’è il Trio di Parma, cui si aggiunge Simonide Braconi alla viola per due dei tre Quartetti per archi e pianoforte di Brahms (n. 1 op. 25 in sol minore, n. 2 op. 26 in la maggiore), scritti entrambi nel 1860-61. Ivan Rabaglia suona un violino Santo Serafino costruito a Venezia nel 1740 (gentile concessione della Fondazione Pro Canale Onlus) ed Enrico Bronzi un violoncello Vincenzo Panormo costruito a Londra nel 1775. Domenica 3 alle 21, al Teatro Niccolini (via Ricasoli 3) grande attesa per il talento creativo del pianista turco Fazil Say. Biglietti concerti da 17 a 28 euro. Tutte le info e il programma completo della stagione su www.amicimusicafirenze.it.

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoliNerium Park – Al Teatro di Rifredi (via Vittorio Emanuele II, 303 – tel. 055/422.03.61) va in scena in prima nazionale sabato 2 alle 21 «Nerium Park» di Josep Maria Miró, pluripremiato autore e regista teatrale catalano di fama internazionale, rappresentato per la prima volta in Italia proprio dal Teatro di Rifredi. Spettacolo acclamato in tutto il mondo, da Buenos Aires ad Avignone, prima produzione del Nuovo Teatro Sanità di Napoli, è un thriller nero in dodici scene, tante quanti i mesi dell’anno; traduzione di Angelo Savelli. Ingresso intero € 16,00 – ridotto € 14,00, prevendita Teatro di Rifredi dal lunedì al sabato (ore 16:00 – 19:00)  www.toscanateatro.it. Sabato 2 alle 18 sarà presentato il libro “Teatro” edito da Cue Press, che raccoglie “Il principio di Archimede”, “Nerium Park”, “Dimentichiamoci di essere turisti”, “Tempi selvaggi” di Josep Maria Miró, tradotti da Angelo Savelli. Ingresso libero.

Alda Merini al Lumière – Lo spettacolo «Dio arriverà all’alba – Omaggio ad Alda Merini», scritto e diretto da Antonio Nobili, arriva sabato 2 alle 20.45 al Teatro Lumière (via di Ripoli 231). In occasione del decennale della scomparsa, TeatroSenzaTempo si propone di diffondere tra i giovani e tra i lettori un’immagine realistica di Alda con la sua ironia, i suoi moti d’ira, i capricci e quel modo tutto suo che aveva di toccare le note più intime, in qualche modo celate, delle persone che ha incontrato.  Dopo il successo del debutto romano un anno fa, lo spettacolo ha registrato il tutto esaurito in ogni tappa della tournée nazionale ancora in corso, ricevendo ad oggi il patrocinio per l’alto valore culturale dai Comuni di Roma, Napoli, Torino, Firenze e dalla Regione Liguria. Biglietti 14 / 12 euro; Box Office e Ticket One, anche online Maggiori informazioni: teatrosenzatempo.biglietti@gmail.com e 3293550022.

Patafisica all’Appartamento – Sabato 2 e domenica 3 dalle 15 presso L’Appartamento (via Giraldi, 11), a ingresso libero, il collettivo “Cadaveri Squisiti” presenta “Tripode, l’Appartamento patafisico”. Ricercatori, studiosi, artisti e musicisti arriveranno da tutta Italia per raccontare le evoluzioni scientifiche contemporanee nello studio delle Eccezioni. Tra gli ospiti l’illustratore Andrea Rauch, in mostra con le tavole del ciclo ubuesco; presentazione dei volumi condotta da Andrea Mancini affiancato dall’attore Paolo Giommarelli in una tavola rotonda sul personaggio di Ubu, alla quale parteciperà anche Massimo Schuster, uno dei più rappresentativi interpreti della marionetta jarryana. Inoltre una lectio magistralis sull’Imperatore Analogico e Trascendente Satrapo Enrico Baj tenuta da Angela Sanna; le performance di Afro Somenzari, Paolo Albani, I Santini Del Prete, Pino Leoni, Ignazio Lago, Patrizia Barchi, Lorenza Amadasi, Maurizio Cesarini, Alberto Piancastelli, Mario Aldovini,Stefano Tonietto e molti altri. Domenica 3 spazio al Collage de Pataphysique che ripercorrerà la storia dell’Istituto e la storia delle sue pubblicazioni; c’è anche un dj-set di musiche patafisiche a cura del dj e filosofo Matteo Saltalamacchia.

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoliTeatro Puccini – Sabato 2 alle 21 al Teatro Puccini (Via delle Cascine 41) Giacomo Poretti presenta lo spettacolo “Fare un’anima”: il tema è serio ma l’attore del trio Aldo Giovanni e Giacomo lo sviluppa con simpatia, sorrisi e risate. Biglietti 25 / 20 euro. Nel ridotto alle 21.30 Questa settimana direttamente da Zelig, Colorado Cafè e molti altri programmi televisivi Nadia Puma e Alessandra Ierse in una esilarante stand-up comedy. Possibile “far serata” approfittando anche dell’Aperiteatro dalle 20 alle 21.30: buffet con i migliori prodotti della nostra regione, grazie a un accordo stretto fra alcune aziende top del settore e gli organizzatori della rasssegna. Biglietto intero 15€/ridotto 10€. Apericena 10€.

Nouvelle Vague – All’Auditorium Flog W LIVE (Via M. Mercati 24/b, apertura ore 21.30) sabato 2, preceduti dal set degli Aquarama, arrivano i francesissimi Nouvelle Vague, che festeggiano i loro primi 15 anni di vita con un tour europeo. Progetto concepito dai parigini Marc Collin e Olivier Libaux, che nel 2004 hanno fatto centro con una formula semplice ma efficacissima: rimodulare in chiave Lounge/Bossa Nova/Acoustic i classici della New Wave. Ingresso 15 euro, 11 in prevendita.

Fauno a Cango – A Cango, via S. Maria 25, sabato 2 alle 21 e domenica 3 alle 17 «Prélude à l’après-midi d’un faune», nuova creazione di Virgilio Sieni su musica di Claude Debussy: interpreti tra loro dissimili in un ciclo di danze sulla diversità del corpo. In scena due danzatori della Compagnia Virgilio Sieni, Maya Oliva e Andrea Palumbo, insieme a due anziani interpreti dell’Accademia sull’arte del gesto, Franco Bozzi e Otello Cecchi, accompagnati al pianoforte da Giulia Contaldo. Biglietti  € 12 / € 10. Prenotazione consigliata: tel. 055 2280525. Info: www.virgiliosieni.it

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoliCareggi in musica – Domenica 3 alle 10.30, nell’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, Firenze), proseguono i concerti di Careggi in Musica con l’esibizione dei giovanissimi musicisti dell’ Orchestra del Centro Musicale Suzuki di Firenze. L’Orchestra è composta dai giovani studenti del Centro Suzuki, che grazie all’innovativo metodo didattico ideato dal giapponese Shinichi Suzuki imparano a suonare uno strumento fin dall’età prescolare. Ad accompagnare la compagine, oltre alla direttrice Virginia Ceri, ci saranno i docenti del Centro Musicale: Elisabetta Sciotti, Franesca Profeta, Francesca Giovannelli, Chiara Coppola, Emiliana Sessa.

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoliPic-nic col lampredotto in riva all’Arno – Per salutare l’arrivo della primavera, pranzo in versione streetfood e colonna sonora live al Kiosko Easy Living, sulla Terrazza Marasco (piazza Poggi), domenica 3 dalle 12.30 alle 17. Per chi volesse gustarsi il pasto en plein air nel giardino si suggerisce di portare una coperta o un telo da stendere sull’erba. In pentola le specialità della Ditta Eredi Nigro: trippa, lampredotto, lingua, hamburger, hot dog di chianina, oltre a ricette veg e in grado di accontentare un pubblico più ampio. In consolle Andrea Rucci, con musica italiana, classica ed elettronica; prezzi pop, da 1 euro per il crostino con la lingua, ai 3,5 euro del panino, ai 5 euro per l’hamburger.

Magia all’Alfieri – Allo Spazio Alfieri (via dell’Ulivo) torna la rassegna Magico Teatro, ideata e curata da Sergio Bini in arte Bustric; spettacoli per un pubblico di grandi e bambini rapito dal fascino della magia. Domenica 3 alle 16.30 Gran Galà della Magia con Francesco Meraviglia, il Mago Leo e Tiziano Cellai. ingresso intero 15 euro, bambini fino a 12 anni: 10; soci Unicoop 13 adulto + un bambino gratis; info tel. 055 5320840 – www.spazioalfieri.it

Visarno Market – Dopo il successo della prima edizione autunnale, torna Visarno Market, due giorni di mercato vintage, bigiotteria e nuovo artigianato, design & old forniture, rarità discografiche e arti grafiche, sabato 2 e domenica 3 all’Ippodromo del Visarno, accesso da Piazzale delle Cascine; ingresso libero, orario 11-21; in programma workshop e attività a tema, mostre d’arte e laboratori per bambini. Tra gli altri, il laboratorio “Riciclo creativo” di Lofoio dedicato al riutilizzo artistico di materiale elettrico (sab ore 17,30 e dom ore 15 – iscrizioni ancheio@lofo.io tel. 3701224690), il workshop di origami “Fatti il mazzo” di Arual Dem per imparare a realizzare tulipani di carta (sab 2 ore 15 iscrizioni arualdem@gmail.com), il workshop di “Live painting” a cura dell’artista americano Joshua Lance.

Pippo al Buh – Sabato 2 alle 22.30 al BUH! (via Panciatichi 16) reunion di Pippo e i suoi Pinguini Polari: una fanfara in frac, un po’ folk, un po’ prog, un po’ ska. Cantautorato, converse gialle ed oltre 300 concerti in Italia e all’estero fra il 2003 e il 2012. Pippo e i suoi Pinguini Polari sono Riccardo Zammarchi alla voce, Alberto Billone chitarra e voce, Giulio Franceschi alla batteria, Andrea Gabrielli al basso, Simone Forconi tastiere e cori, Jonathan Chianucci e Ivanei Vocatore trombe, Stefano Mezzela al flicorno baritono. A partire dalle 19.30, i consueti talk coordinati da Laura De Benedetto, sempre con un pizzico di ironia (Ingresso con sola tessera ENTES previa iscrizione qui: www.f6s.com/ fuckupnightsfirenzevol16): la serata è gratis per chi partecipa al talk; per chi arriva solo al concerto costa 7 euro.

Tenax – L’eclettico padrino della Detroit techno Jeff Mills torna al Tenax sabato 2 marzo per un djset imperdibile. “The Wizard”, com’era chiamato all’inizio della sua carriera, sarà protagonista del prossimo evento targato Nobody’s Perfect dopo il set introduttivo a cura di Fabio Della Torre (via Pratese 46, apertura porte ore 22:30 – ingresso 20/23/25 € – vietato ai minori dei 18 anni).

Mostre – A Santo Stefano al Ponte (piazza di Santo Stefano 5) dal 6 dicembre al 31 marzo diventa Cattedrale dell’immagine con l’inedito spettacolo multimediale immersivo dal titolo Van Gogh & i maledetti, realizzata da Crossmedia Group.  Si tratta di un racconto digitale di 60 minuti, sviluppato per mezzo della multiproiezione a 360 gradi d’immagini ad altissima definizione e della diffusione in Dolby HD di un’avvincente colonna sonora originale. Tutti i giorni  ore 10 – 19.30, chiusura biglietteria ore 18.30, biglietti 13 / 10 / 8 / 5 euro.

A Palazzo Pitti una mostra curata da Maria Matilde Simari e Alessandra Griffo celebra i Carnevali Barocchi, partendo dall’esposizione del Carro d’Oro di Paul Schor e altre tele. Resterà aperta fino al 5 maggio 2019.

Dopo le grandi retrospettive monografiche di John Currin e Glenn Brown, le sale del Museo Bardini di Firenze dal 26 gennaio al 25 marzo ospiteranno Senza Data, mostra personale di Luca Pignatelli (Milano, 1962) a cura di Sergio Risaliti. Promosso dal Comune di Firenze, organizzato da MUS.E e in collaborazione con la Galleria Poggiali di Firenze, l’evento avvia un nuovo ciclo di mostre concepite con la cura scientifica del Museo Novecento e realizzate al di fuori degli spazi museali di Piazza Santa Maria Novella.

A PIA Palazzina Indiano Arte nel Parco delle Cascine, nuova programmazione di eventi per i mesi di febbraio, marzo e aprile 2019 a cura di Centro nazionale di produzione/Virgilio Sieni. Tutte le domeniche fino al 24 marzo h 10 Lezione sul gesto, h 11 Laboratorio azione coreografica. Alla Galleria Isolotto in piazza dei Tigli mostra fotografica Paesaggi Isolotto 1954 > 1975 a cura di Virgilio Sieni, in collaborazione con Mario Bencivenni e l’Archivio storico Torrini Fotogiornalismo.

In occasione del 75° anniversario della liberazione dall’occupazione tedesca, Fiesole celebra il suo Monumento ai Tre Carabinieri, l’imponente scultura in bronzo creata nel 1964 da Marcello Guasti per la nuova terrazza panoramica ideata da Giovanni Michelucci nel Parco della Rimembranza. L’opera, realizzata a vent’anni dall’eccidio, ricorda il sacrificio dei tre militari Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti, che avevano aiutato i partigiani impegnati contro le forze straniere e furono per questo trucidati dai nazisti il 12 agosto del 1944. Nella Sala Costantini, prima parte della mostra “Marcello Guasti, Giovanni Michelucci e il Monumento ai Tre Carabinieri”, intitolata “La genesi del Monumento: ‘Slancio verso l’infinito’”; dall’11 maggio nei suggestivi spazi del Museo Civico Archeologico, inaugurazione della seconda parte, “Guasti e gli artisti suoi contemporanei in dialogo con l’antico”. Entrambe le sedi resteranno aperte sino al 30 settembre 2019. La mostra è promossa dal Comune di Fiesole e dalla Fondazione Giovanni Michelucci.

La mostra immersiva Kandinsky Color Experience, allestita nelle strutture Liberty della Palazzina Terme Tamerici a Montecatini Terme, forte del successo di pubblico con oltre 20.000 presenze viene prorogata fino al 1 maggio. Sarà aperta dal venerdì alla domenica h. 9.00 alle h. 20.00. Info www.kandinskycolorexperience. it

L’allestimento «Guerrieri, cavalli e centauri» di Paolo Staccioli, circa 50 opere, ospitato nei Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico resterà aperto al pubblico (ingresso 2 euro) fino al 23 aprile. Tutti i giorni in orario 10-18.

PERETOLA (FI)

Il borgo di Peretola per Carnevale, sabato 2 dalle 15, si trasforma nel paese di Pinocchio. I bambini delle scuole dell’Istituto comprensivo Vespucci ricreeranno quattro luoghi legati alla storia di Collodi: la casa della Fata Turchina, il paese dei balocchi, la balena e il Grillo parlante.

SESTO FIORENTINO (FI)

Sabato 2 alle 21.15 al Teatro della Limonaia (via Gramsci 426) per Sesto Jazz Festival il pianista fiorentino Simone Graziano incontra sul palco il sassofonista e compositore newyorkese David Binney, dotato di tecnica e immaginazione tali da padroneggiare con grande intensità espressiva le strutture ritmiche più complesse. Biglietti 12 / 10 euro. Domenica 3 alle 21.15 Craig Taborn: piano, fender Rhodes / Matt Mitchell: piano, synth / Ben Monder: chitarra / Trevor Dunn: basso elettrico / Dan Weiss: batteria: una delle pochissime tappe italiane del tour europeo di un quintetto di autentiche star, tutti grandi protagonisti di quel fecondissimo laboratorio di contemporaneità che è l’attuale scena newyorchese. Biglietti 15 / 13 euro. Info 055 240397 – 055 210804  www.eventimusicpool.it – www.ticketone.it – www.boxofficetoscana.it

GALLUZZO (FI)

Sabato 2 al Galluzzo il corteo di Carnevale, che dopo il concentramento nel piazzale del Teatro Everest alle 15.30, si muoverà per le vie del borgo dalle 16.15.

SIECI (FI)

Per la critica è “la voce di Buenos Aires”. Martin Alvarado è un’istituzione del tango argentino, l’artista che ha traghettato nel nuovo millennio quel ballo popolare che si fece danza sensuale, ritmi e suoni che affondano le radici nel Rio del Plata.  Sabato 2 alle 20.30 sarà in concerto al Dietro Le Quinte di Sieci insieme al pianista Fabrizio Mocata. Appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del genere, e non solo, nel segno di un tango evoluto e aperto alla contaminazione sonora. Alla serata si accede con un contributo di 10 euro con consumazione. Ingresso soci Acsi, per iscrizioni online http://entro.in/club/online. php?PR=dietrolequinte.

BORGO SAN LORENZO (FI)

A Borgo San Lorenzo (FI) domenica 3 marzo Carnevale mugellano dalle 14.30 alle 21.

PRATO

L’ultimo appuntamento della trilogia pucciniana di Kinkaleri all’interno della rassegna MET Ragazzi è sabato 2 alle 17 al Teatro Fabbricone con Butterfly, riscrittura dedicata alle nuove generazioni dell’omonima opera di Puccini che, attenta a non banalizzare la potenza del linguaggio operistico e del recitar cantando, rinnova nelle forme visive dei linguaggi contemporanei la grandezza dell’impianto del Gran Teatro Italiano. L’idea è quella di riscoprire l’opera lirica come forma epica e attuale di rappresentazione, accompagnando il pubblico dei piccoli ma non solo nei territori vivi della musica, della scena, dell’immaginazione; con Yanmei Yang e Marco Mazzoni. Biglietti: ragazzi € 6 (on-line € 5,50), adulti € 7 (on-line € 6,50); info Teatro Metastasio – tel 0574 608501

VAIANO (PO)

Domenica 3 ultima giornata del 37° Carnevale di Vaiano (PO), nel centro abitato, partendo da via Fratelli Rosselli.

PISTOIA

Prosegue con una serata all’insegna della musica francese la Stagione di Musica da Camera di Fondazione Pistoiese Promusica: domenica 3 alle 18 presso il Saloncino della Musica di Palazzo de’ Rossi a Pistoia il celebre trio formato da Giovanni Sollima (violoncello), Giovanna Polacco (violino) e Alfonso Alberti (pianoforte) presenta «Suite francese: profondità e leggerezza tra astrazione e virtuosismo», che celebra Claude Debussy e Jacques Offenbach. Due personalità musicali diverse, accostate dall’aver interpretato, ciascuno a proprio modo, lo spirito del tempo: enigmatico e introspettivo il primo, ironico e irriverente il secondo. A seguire “A cena con l’Artista” insieme ai protagonisti del concerto per un momento di confronto e una cena informale (ingresso riservato esclusivamente al pubblico del concerto). Prenotazione dei biglietti esclusivamente telefonando alla Biglietteria del Teatro Manzoni negli orari di apertura; ritiro dei biglietti prenotati un’ora prima dello spettacolo. Biglietteria Teatro Manzoni martedì, mercoledì, giovedì: 16-19; venerdì e sabato: 11-13 e 16-19, corso Gramsci 127, Pistoia – 0573 991609/27112 www.teatridipistoia.it

VIAREGGIO (LU)

Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoliA Viareggio domenica 3 alle 15 e martedì 5 marzo alle 16.30 sui viali a mare ci sono le sfilate dell’edizione 2019 dei Grandi Corsi Mascherati. Giganti di cartapesta, feste notturne, spettacoli pirotecnici, veglioni, rassegne teatrali, gastronomia, eventi sportivi. L’edizione 146 è dedicata alla donna con ospiti del mondo dell’arte, dello spettacolo, dell’imprenditoria e del volontariato. Sfilano 9 carri di prima categoria, 5 di seconda, 9 mascherate in gruppo e 9 maschere isolate. Info: 0584.58071www.ilcarnevale.com

MARLIA (LU)

A Marlia (Capannori – LU) domenica 3 e 10 marzo dalle 14.30 Carnevale dei bambini organizzato dal Comitato CarnevalMarlia.

CAPANNORI (LU)

Sabato 2 alle 19.30 e domenica 3 alle 18, nello SPE – Spazio Performatico ed Espositivo della Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Lucca), DOT504 Dance Company in You Are not the One Who Shall Live Long, ideazione e coreografia Jozef Fruček e Linda Kapetanea (RootLessRoot Company), performer DOT504 Nathan Jardin (BE), Aya Toraiwa (J), Pavel Mašek (CZ), Knut Vikstrøm Precht (SE), luci Periklis Mathiellis, musica e suono MastroKristo, ideazione costumi Linda Kapetanea | realizzazione costumi Kristina Nováková Záveská; spettacolo di danza in scena frutto della collaborazione tra la compagnia ceca DOT504 Dance Company, diretta da Lenka Ottová e il duo artistico greco-slovacco RootlessRoot (Jozef Fruček e Linda Kapetanea), al quale sono affidate l’ideazione e la coreografia. Un lavoro, interpretato da un cast internazionale, sul tema dell’abbandono e della perdita. Biglietti 15 / 10 euro; Biglietteria SPE  Via di Vorno, 67 – Vorno (LU) | giovedì-domenica ore 14.00-18.00 | 0583 971125.

PISA

Per Pisa Jazz, domenica 3 alle 21.30 al Teatro S. Andrea Note Noire: Ruben Chaviano: violino / Roberto Beneventi: fisarmonica / Tommaso Papini: chitarra / Mirco Capecchi: contrabbasso. Ingresso 10 / 8 euro.

ORENTANO (PI)

Domenica 3 Carnevale dei Bambini ad Orentano di Castelfranco di Sotto (PI). La storia del Carnevale dei Bambini di Orentano inizia nel 1956, quando il parroco del paese don Livio Costagli decise di organizzare un corso mascherato interamente composto di bambini.

BIENTINA (PI)

Al Teatro delle Sfide domenica 3 alle 16 torna l’opera lirica con Gianni Schicchi di Puccini e L’amante di David Boldrini, opera moderna, buffa e brillante. Gianni Schicchi: Fabrizio Corucci; Lauretta: Laura Andreini; Zita: Eva Mabellini; Rinuccio: Marco Mustaro; Gherardo: Francesco Marchetti; Marco: Iacopo Bianchini; Nella: Dominuka Zamarra; Betto: Lorenzo Martinuzzi; Simone: Ferruccio Finetti; La Cesca: Elena Pinciaroli; Maestro Spinelloccio: Marco Tutino; Notaro: Andrea Marmugi; Pinellino: Paolo Breda Bulgherinni; Ghererdino: Lara Spennato; Buoso Donati: Alberto Alderotti. Regia e costumi Fabrizio Corucci. Al pianoforte il M° David Boldrini. Ingresso 15 / 12 euro. Info e prenotazioni 3280625881.

CASTIGLIONCELLO DEL TRINORO (SI)

Continua la rassegna Monteverdi Concerts nella Chiesa di Sant’Andrea, cuore dello splendido Castiglioncello del Trinoro (SI). Sabato 2 alle 19 un grande ritorno: Cinzia Forte e Maurizio Baglini regaleranno al pubblico un esclusivo concerto con un programma dedicato a Rossini e Schumann. Ingresso libero.

LORO CIUFFENNA (AR)

Sabato 2 alle 21 all’Auditorium Comunale «Avevamo gli occhi troppo belli. Storie di Artiste, Rivoluzionarie e Combattenti», di e con Letizia Fuochi. Un concerto come un racconto composto da più voci, quelle di donne tenaci, testarde, visionarie, appassionate e ribelli capaci di trasformare la propria apparente fragilità nell’opportunità del cambiamento: Gerda Taro, Chavela Vargas, Frida Kahlo e molte altre ancora. Un filo rosso atemporale e senza distanze che unisce donne molto diverse tra loro, ma con lo stesso identico cuore rovente. Ingresso libero.

CAVRIGLIA (AR)

Sabato 2 alle 21.30 al Teatro Comunale di Cavriglia (piazza Berlinguer, 1), secondo appuntamento della rassegna Materiali In Scena, promossa dal Comune e dalla Materiali Sonori, con il cantautore Bob Corn, nome d’arte di Tiziano Sgarbi. Un concerto particolare, intimo e comunicativo, allestito per valorizzare le doti di affabulatore dell’artista che sarà insieme al pubblico dentro il palcoscenico a sipario chiuso. Un progetto che abbandona la consueta idea dello spazio teatrale per muoversi come in un ring (o in un salotto), dove musicista e pubblico dovranno convivere e condividere energie e storie. Ingresso 10 euro; prenotazioni e informazioni: tel. 377.4494360.

FOIANO DELLA CHIANA (AR)

Ultime due sfilate domenica 3 e 10 per la 480° edizione del Carnevale di Foiano della Chiana (AR), il Carnevale più antico d’Italia. Sfileranno quattro carri allegorici che corrispondono ad altrettante fazioni cittadine: Azzurri, Bombolo, Nottambuli e Rustici.

PITIGLIANO (GR)

Domenica 3 e martedì 5 marzo a Pitigliano (GR) si terrà il Carnevale Pitiglianese.

Fonte: Week end 2-3 marzo a Firenze Toscana: musei gratis, feste e sfilate di fine carnevale, spettacoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi