Turismo nella Roma del Giubileo: 4 cammini di fede da intraprendere

Roma è la città della fede. Quest'anno lo è ancora di più per il giubileo indetto da Papa Francesco: la città si è riempita di devoti e fedeli. Qui trovate una mini guida per sapervi orientare in mezzo al caos di date e di luoghi imperdibili da visitare. Roma è sicuramente una città abituata ad accogliere fedeli: se avete intenzione di organizzare un viaggio spirituale, magari insieme ad altri della vostra parrocchia, sappiate che sono molti gli hotel per gruppi a Roma, bisogna solo scegliere quello più adatto alle esigenze di tutti.

Il Giubileo

Il Giubileo è una finestra temporale in cui la Chiesa permette di cancellare i propri peccati e le pene previste, insomma di ottenere l'indulgenza plenaria. Come? Bisogna passare dalla Porta Santa, confessarsi, fare la comunione e pregare. L'ultima fase, quella della preghiera, non può essere una preghiera qualunque, ma deve essere in linea con quanto detto dal Papa: questo Giubileo è quello dell Misericordia, dunque sarà questo il genere di riflessione che bisogna fare. L'idea è anche rafforzata nel motto ossia "Misericordiosi come il Padre" in latino “Misericordes sicut pater” e rappresenta un incitamento a vivere la propria vita misericordiosi come il "Padre": “non giudicare né condannare, ma perdonare donando amore e perdono”

Il Giubileo terminerà il 20 novembre 2016 dopo ben 11 mesi nei quali si alterneranno eventi, messe, udienze ordinarie e straordinarie del Papa, celebrazioni eucaristiche e veglie di preghiere.

I cammini

Lungo le vie di Roma è  possibile fare dei cammini, a tappe precise. Ce ne sono diversi, ad esempio vi è il “Cammino dei Pellegrini”, quello “della via papale” e ancora quello “Mariano”.

Il primo, il Cammino dei Pellegrini, consta di un percorso che si snoda per quasi sei chilometri, il cui tempo di percorrenza medio è di circa 1 ora e un quarto. Potrete ammirare lungo questo percorso: La Basilica di S. Giovanni in Laterano, il Colosseo, i fori imperiali, il Campidoglio, Castel Sant'Angelo e infine la Basilica di San Pietro.

Poi abbiamo il cammino della via papale, davvero molto suggestivo, in quanto ripercorre tutte le tappe e i luoghi papali. E' un percorso di 5,8 chilometri, da percorrere in poco più di un'ora. Ricalca un po' i luoghi del precedente percorso ma inserisce anche Piazza Navona.

Infine quello mariano, il più breve, di circa 5 chilometri che vi porterà a scoprire: la Basilica di Santa Maria Maggiore, i Fori, il Campidoglio, il Largo di Torre Argentina, il Pantheon e Piazza Navona.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi