Natalia Vodianova: «Mia sorella non è un mostro, è speciale»

Natalia Vodianova: «Mia sorella non è un mostro, è speciale»



Dopo il brutto episodio in un bar, da cui Oksana, autistica, viene cacciata perché «diversa», la denuncia della top model su Facebook: «Questo deve essere un campanello d’allarme»


Vanityfair.it RSS

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi