Lite tra Sarri e Kepa, cosa è successo e cosa si sono detti: la ricostruzione

Lite tra Sarri e Kepa, cosa è successo e cosa si sono detti: la ricostruzione

“No, no… io non esco”. E poi c’è quel fuck you molto eloquente (con tanto di mimica…) che Kepa rivolge a Sarri quando si accorge che il tecnico insiste perché lasci il campo a Caballero. Il portiere spagnolo perde la pazienza e con un gesto chiarissimo manda a quel paese il manager italiano con tanto di labiale galeotto catturato dai media inglesi. La sconfitta del Chelsea in finale di Carabao Cup (la Coppa di Lega) contro il Manchester City passa alla storia per lo squallido teatrino dell’estremo difensore che pecca d’insubordinazione nei confronti del tecnico.

Cosa è successo tra Kepa e Sarri, il battibecco in campo

Ammutinamento sotto gli occhi dei tifosi, davanti alle telecamere: il numero uno della Furie Rosse resterà tra i pali ma non riuscirà a opporsi ai tiri dal dischetto degli avversari (4-3, dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari e dei supplementari). Morale della favola: trofeo a Guardiola, polemiche e la pressione dell’esonero che pende tra capo e collo su Sarri. L’ex allenatore del Napoli si riscatta rispetto alle sei scoppole incassate in campionato, prepara una gara perfetta che le squadre conducono sui binari dell’equilibrio assoluto.

Lite tra Sarri e Kepa, cosa è successo e cosa si sono detti: la ricostruzione

La versione diplomatica di Sarri: Solo un fraintendimento

Lo fa con orgoglio e la squadra ‘sembra’ seguirlo. Va tutto bene… almeno fino a quando, a pochi spiccioli dalla fine dei supplementari, Sarri non decide che Kepa deve uscire.

E’ stato un grande fraintendimento, pensavo avesse i crampi e invece il dottore mi ha chiarito le cose quando è tornato in panchina… Parlerò con lui di quello che è successo – dirà l’allenatore nel corso delle interviste.

Esonero vicino? Il tecnico: Chiedetelo al club…

Ma quella lite capitata a ridosso dei calci di rigore è stato un brutto spettacolo, con l’atteggiamento inqualificabile del 24enne portiere spagnolo pagato 80 milioni di euro in estate dal Chelsea per ingaggiarlo dall’Athletic Bilbao. Quanto al futuro in panchina, Sarri non si scompone sulle voci che parlano di esonero.

Dovete chiederlo al club. Ma dopo questa partita devo dire che sono sicuro di avere il sostegno dei giocatori perché hanno giocato esattamente come ho chiesto e sono orgoglioso di loro.

Fonte: Lite tra Sarri e Kepa, cosa è successo e cosa si sono detti: la ricostruzione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi