Lionel Messi: la carriera di una leggenda

Lionel Messi: la carriera di una leggenda

"Si scrive calcio, si dice Messi" è una delle frasi apparse tra i numerosissimi striscioni del Camp Nou, dedicato alla stella del Barcellona, Lionel Messi. Per molti, Messi è il giocatore più forte di tutti i tempi, per altri è secondo solo a Maradona. Ma andiamo a ripercorrere insieme la carriera di Leo Messi.

L'ascesa di un campione

Lionel Andres Messi, nasce a Rosario il 24 Giugno del 1987 e sin dall'infanzia, inizia a dare i suoi primi calci al pallone. All'età di 8 anni, entra a fare parte dei Newell's Old Boy dove nel suo periodo dal 1994 al 1999 segnerà ben 234 gol. Il Barcellona acquista la piccola promessa nel 2001 all'età di 13 anni.

Il 16 Ottobre 2004, il 16enne Lionel Messi debutta in Liga contro l'Espanyol, mentre il 1º Maggio 2005, a 17 anni, realizza il suo primo gol con un bellissimo pallonetto su assist di Ronaldinho. Dalla stagione successiva, diventa un punto fisso per il Barcellona, che vede in lui una giovane promessa ed un futuro campione.

Nel 2007 e nel 2008, arriva al terzo posto nella classifica del Pallone d'Oro, proprio grazie alle sue prestazioni esaltanti. Nel 2009, con l'arrivo di Guardiola, il Barcellona conquista il suo primo triplete è l'artefice principale, fu proprio Messi.

Il 27 Maggio 2009, gioca la sua prima finale di Champions League a Roma contro il Manchester United. Per l'occasione, gli alberghi a Roma erano pieni di tifosi di entrambe le squadre. Messi risulterà decisivo anche nella finale, segnando il gol del definitivo 2-0 che consegnerà la coppa al Barça.

In quell'anno, vince il suo primo Pallone d'Oro, il primo dei 4 di fila che vincerà nel periodo dal 2009 al 2012, piazzandosi sempre davanti al suo rivale Cristiano Ronaldo. In totale ne vince 5 fino ad oggi, contando anche quello vinto nel 2015. Ovviamente non possono mancare i titoli. Fino ad oggi, Messi ha vinto ben 4 Champions League e 7 Campionati Spagnoli, diventando uno dei giocatori più titolati in circolazione.

Messi è riuscito a battere numerosissimi record e al momento, a soli 29 anni, ha già realizzato in totale 453 gol in 529 presenze con la maglia del Barcellona, senza contare quelli con la nazionale Argentina che trascinò in finale dei Mondiali 2014.

Molti critici però vedono proprio nell’ albiceleste il tallone d’ achille di Messi, che dopo aver vinto un Mondiale e un Olimpiade da protagonista, non incidendo nelle finale del Mondiale e della Copa America.

In totale, Leo Messi ha segnato ben 503 gol in 636 presenze.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi