Cos’è la brand awareness e come migliorarla

Cos’è la brand awareness e come migliorarla

Con il termine brand awareness si indica, in linea generale, la riconoscibilità di un marchio da parte dei fruitori esterni e del pubblico in generale all'interno di un deterrminato segmento di mercato e in riferimento a determinati beni e servizi. Si tratta di un parametro di riferimento importante per le aziende poiché permette di stimare quanto un determinato brand sia in grado di attivare un collegamento mentale nei consumatori, che lo evocano in relazione a un determinato stimolo o contesto.

Un fattore misurabile

Sebbene, a una prima impressione, possa apparire come un concetto criptico e astratto, la brand awareness si configura come un parametro quantitativo e, in quanto tale, misurabile. La scala di misura entro cui inquadrare la brand awareness di una griffe è compresa tra la completa incapacità di un marchio di essere conosciuto e riconosciuto e, agli antipodi della scala, la capacità di essere evocato in maniera del tutto spontanea da parte del pubblico. In mezzo, si pongono diversi livelli di notorietà del marchio, misurati in relazione alla quantità e all’intensità di stimoli necessari da fornire al consumatore per incentivare il ricordo del brand. Si tratta di un valore importante non solo per o grandi colossi ma anche per piccole e medie imprese che vogliono affermarsi in una nicchia specifica in relazione a un contesto territoriale o a una serie di sotto-categorie specifiche di prodotto.

Come migliorare la propria brand awareness

Posta in tal modo, la brand awareness sembrerebbe un valore di riferimento importante solo per le major e i colossi nazionali e internazionali. In realtà, non è così: qualunque società dovrebbe tendere a potenziare la propria notorietà di marca all’interno di una specifica nicchia di riferimento, in relazione alla tipologia di business e al contesto geografico entro cui opera. Ogni agenzia di pubbliche relazioni Milano, Roma o Napoli struttura le proprie strategie di comunicazione solo dopo un’attenta analisi che serve a configurare gli obiettivi, i target e le opportunità. Individuato il proprio pubblico di riferimento, occorre puntare a diventare un marchio riconoscibile presso di esso. Per farlo, è necessario articolare un programma di attività mirato, che parta dall’individuazione delle esigenze del proprio pubblico e che miri a soddisfarle.

Le attività di branding e di rafforzamento dell'immagine aziendale, però, non sono sufficienti, da sole, a favorire la brand awareness di un'impresa. Perché l'attività possa affermarsi in riferimento a beni e servizi specifici è necessario che essa sappia garantire eccellenza all'interno del proprio settore in un periodo di tempo relativamente lungo: la brand awareness si migliora attraverso una strategia a lungo termine e coerente nel tempo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi