Consigli per scegliere un’ottima tastiera da gaming

 

Negli ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio “boom” del settore del gaming, sempre più adolescenti ma anche adulti si divertono a cimentarsi nei giochi sul computer, sfidando i propri rivali oppure stringendo alleanze con i propri amici online. Per una buona esperienza di gioco naturalmente è opportuno scegliere una tastiera che possa esaltare le funzionalità e le opzioni dei videogame, ma bisogna tenere conto di alcuni aspetti. Se desiderate una tastiera che vi garantisca un’esperienza di gioco ai massimi livelli, allora optate per una particolarmente elaborata, che può arrivare a costare anche 120-150 euro. Se invece intendete divertirvi con giochi non eccessivamente articolati, potete virare anche su tastiere più economiche, dai 20 euro in poi.

Il mouse e la tastiera da gaming sono particolarmente indicati per giochi d’azione, di guerra, sparatutto o di strategia, come Assassin’s CreedBattlefieldCall of Duty e World of Warcraft. Per giochi più elaborati vi consiglio di spendere quindi qualche euro in più, per non limitare il movimento videoludico e la stessa esperienza di gioco. I giochi di ultima generazione richiedono una tastiera da gaming estremamente tecnologica, per vivere al massimo ogni gioco con la giusta adrenalina senza rovinare l’azione. In modo particolare i videogiochi estremamente sofisticati richiedono tastiere da gaming munite di un software capace di dialogare col pc, permettendo così al giocatore di modificare i tasti, le funzionalità e le opzioni.

Giocare per molte ore al computer curvi sulla sedia può portare a lungo andare a problemi alle articolazioni ed alla schiena, quindi bisogna acquistare una tastiera da gaming ergonomica per una corretta postura e per un’esperienza di gioco eccellente. Ricordate sempre di dare maggiore importanza alla praticità ed alla funzionalità di una tastiera, piuttosto che alla sua estetica, che pur essendo una caratteristica importante non è certo fondamentale. In alternativa alla tastiera ci sono anche i pad, particolarmente indicati per i giochi degli anni ’80 e ’90, oppure per i giochi di sport e di automobili che non richiedono una precisione millimetrica, e che necessitano di poche pressioni dei tasti.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi