Consigli per l’arredamento bagno dal Salone Internazionale 2016 

Consigli per l'arredamento bagno dal Salone Internazionale 2016 

Bellezza al bagno: idee d'arredo per il tuo angolo relax

I mood per arredare il bagno sono infiniti: c'è chi adora circondarsi di composizioni senza tempo e chi, non resistendo al fascino del passato, ripropone particolarissime atmosfere vintage; ci sono gli amanti del relax, che spesso decidono di ritagliarsi un'accogliente isola zen e gli inguaribili romantici, che scelgono le tonalità pastello e lo charme fiabesco dello shabby chic.

Ancora, esistono i trendsetter, quelli per cui la casa va "vestita" sempre all'ultima moda. Se appartieni alla categoria, il Salone Internazionale 2016 ha individuato per te tre direttrici stilistiche, che ti permetteranno di sfoggiare un arredo bagno decisamente trendy. In primis, per immergerti totalmente nell'estetica contemporanea, potrai optare per l'energico stile urban, che a Milano ha visto predominare il calore del legno, in sfumature chiare o wengé, contrastato dalla forza del metallo e da finish materici effetto cemento.

Un'altra tendenza che è andata per la maggiore è quella minimalista: spessori ridotti, design compatti e linee semplici, esaltate dal total white smorzato da sottili profili in essenza, si sono rivelati il leitmotiv delle ultime collezioni minimal, che hanno incantato i visitatori con un'irresistibile sobrietà.
Infine, il gusto moderno ha attirato chi, anche in bagno, non vuole rinunciare ai colori: dalla classica accoppiata black and white, sempre vincente, si è passati alle palette rubate alla natura, con i toni della terra, i verdi morbidi e gli arancioni squillanti a ravvivare le superfici matte o glossy.

Quasi quasi mi faccio uno shampoo: sì, ma nella doccia o nella vasca?
Quando si deve decidere l'arredamento bagno, una domanda è d'obbligo: meglio affidarsi alla tradizione, puntando sul comfort e sulla classicità della vasca, o privilegiare la funzionalità, lasciandosi conquistare dai più moderni box doccia?
Spesso, la scelta non è solo questione di feeling: a condizionarla intervengono le dimensioni del locale, che possono far propendere per soluzioni salvaspazio, come box doccia angolari o vasche ad incasso. In ogni caso, gli appassionati di interior design hanno a disposizione talmente tante chance che ricreare il loro ambiente da sogno sarà un gioco da ragazzi.

Partendo dalle vasche, le freestanding assicurano un arredo bagno altamente scenografico, sia che si scelgano proposte contemporanee, geometriche o dal design eccentrico, sia che si opti per quelle che, ispirate ad una cura del corpo di antica memoria, non nascondono la loro anima retrò. Chi non vuole rinunciarci dovrà comunque predisporre un impianto idrico adeguato. In caso contrario, la vasca ad incasso farà comunque la sua figura, soprattutto se corredata da pratici moduli a giorno e realizzata con forme avvolgenti ed ergonomiche che, impreziosite da impianti per l'idromassaggio, permetteranno di cullarsi nei momenti di relax.
E per chi preferisce la comodità del box doccia? Niente paura: dai soffioni di design decorati a led, ai piatti colorati in silhouette speciali che conferiscono originalità all'ambiente, fino alle cabine super accessoriate che portano a casa la spa, fare e scegliere la doccia, oggi, è sempre un piacere!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi