Calciomercato Serie A agli sgoccioli. Analisi delle big

Manca ormai poco alla fine del calciomercato.  Le prime due giornate di campionato hanno evidenziato già qualcosa di molto interessante con la Juventus già in grande spolvero e tutte le altre, Roma e Napoli in primis, a vacillare. Per chi si fosse perso i risultati o volesse consultare il calendario della Serie A vi rimandiamo a www.casinoescommesse.it. Alla luce di queste prime due giornate come si comporteranno le big di Serie A sul mercato? Lasceranno le rose invariate o si faranno influenzare dai risultati ottenuti fino ad ora? Vediamole una per una.

JUVENTUS
Il centrocampo è l’unico reparto su cui si lavora in entrata. Obiettivi noti: Cuadrado, che appare molto vicino a vestire nuovamente bianconero, e Matuidi, più difficile, ma i bianconeri non mollano. Nel caso il PSG non voglia cedere il centrocampista 29enne occhio ai Luiz Gustavo e Nzonzi.

ROMA
L’obbiettivo Champions non centrato ha indubbiamente ridimensionato il budget a disposizione dei giallorossi sul mercato. Il sogno Borja Valero possiamo tranquillamente affermare di essere sfumato. Non stupirebbe, quindi, se non ci fossero altri movimenti in entrata. In uscita, invece, è da trovare una sistemazione per Iturbe. 

NAPOLI

Il Napoli dopo l’impasse Higuain ha fatto un’ottima campagna di rafforzamento ed ora proverà a mettere a segno gli ultimi dettagli per regalare a Sarri una rosa forte in grado di competere sia per il campionato che per ben figurare in Champions League. Acquistato Rog e Diawara, ora si punterà sul difensore del Torino Maksimovic anche se il presidente Cairo pretende una cifra piuttosto alta, si parla di 30 milioni di euro. Il possibile scambio tra Kalinic e Gabbiadini era un’ipotesi ormai tramontata. La Fiorentina per il suo attaccante chiede una cifra vicina ai 35 milioni di euro, troppo alta per De Laurentiis.

INTER
I nerazzurri sotto la proprietà dei cinesi ha messo a segno di colpi davvero molto interessanti. Dallo Sporting Lisbona è arrivato Joao Mario e dal Santos Gabigol. Due giovani di belle speranze che si spera possano far bene anche in Italia. L’investimento è stato piuttosto importante visto che la cifra complessiva spesa è sui 70 milioni di euro. Ora in casa Inter si cerca un difensore in modo da puntellare un reparto che in questo inizio di stagione è parso piuttosto in difficoltà. Tra i partenti il solito Brozovic. Il croato ha estimatori sia in Italia che all’estero ma l’Inter ha escluso una sua cessione in Serie A. Sulle sue tracce c’era la Juventus.

MILAN
Continua la girandola di nomi accostati ai rossoneri negli ultimi giorni. Per uno Stambouli che pare ormai sfumato, cresce l’idea Obiang dal West Ham. Quaresma pare più una provocazione che un vero obiettivo. In difesa, nelle ultime ore è stato accostato ai rossoneri l’ex juventino Caceres.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi