Auto e bici, ecco una buona idea contro la “portiera assassina”

UberMilitary driver

Tre anni fa ero a San Francisco e notai sui taxi una cosa tanto semplice quanto illuminante. Un piccolo adesivo sul vetro della portiera passeggeri che ricordava di prestare attenzione ai ciclisti prima di aprire. A Milano era ancora fresca la tragedia del piccolo Giacomo, morto per essere stato sbalzato di sella dall’apertura di una portiera in via Solari, e finito sotto il tram che arrivava proprio in quel momento. Forse per questo la cosa mi colpì così tanto da fo…
Wired » Lifestyle

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi