Le forme dell’energia

Fortunatamente per il genere umano, il XXI secolo è stato in grado di realizzare dei sistemi tecnologici capaci di supportare notevolmente il fabbisogno energetico di elettricità. L’energia solare, capace di sfruttare la radiazione del sole, rappresenta la forma primaria di energia sulla terra. Questa tipologia di energia è, di fatto, quella più comunemente utilizzata dagli organismi autotrofi, ovvero quelli che sono capaci di svolgere il processo di fotosintesi clorofilliana. Grazie all’energia solare, gli organismi viventi sfruttano sapientemente l’energia chimica proveniente dai vegetali o da altri organismi, in modo tale che essi, ciclicamente, si nutrano di altri vegetali. Da questo tipo di energia, derivano quasi tutte le altre forme di energia a disposizione dell’uomo, tra cui i combustibili fossili, l’energia idroelettrica, quella da biomassa. Esente dall’aiuto del sole è l’energia nucleare, la quale nasce in seguito a trasformazioni nei nuclei atomici.

L’energia della natura

Oggi è del tutto innegabile che, molte delle ideologie venutesi a formare nel corso della storia, non si siano fondate sul rapporto vitale che intercorre tra l’essere umano e l’energia della natura.

Infatti, la maggior parte delle “energie”, come noi le concepiamo sono energie artificiali e non naturali. Dovremmo imparare a sfruttare la natura e l’energia che ci conferisce, per non pesare sul nostro pianeta già sofferente.

Quest’ultima, fin dai tempi del Rinascimento, era il panorama entro cui si muoveva l’uomo, il quale viene del tutto rivalutato insieme alla concezione del mondo circostante. La natura comincia ad essere concepita come realtà mossa da forze esterne coordinate fra loro e realtà specchio dell’uomo, quest’ultimo microcosmo del grande progetto dell’universo. Proprio a causa di questo motivo la magia è alla continua ricerca di nuove tecniche al fine di acquisire pienamente il dominio sull’energia vitale e potente della natura.

L’energia del rispetto

Il mondo di oggi, reduce da filosofie in cui l’uomo era concepito come parte di un tutto più grande, è stato di capace di approdare a forme di energie alternative in grado di supportare se stesso e l’ambiente che vive nella quotidianità più spiccia. Le questioni ambientali si fanno sempre più insistenti e in aumento è la richiesta di gente competente in grado di rispondere alle esigenze ecologiche del tempo. Utile in un mondo sovrastato dalla plastica, è la formazione sulla gestione di rifiuti, la quale viene promossa da Nova Ecologica, che s occupa di formare personale adeguato alla lettura del mondo inquinato che frequentiamo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi