Trending Categories

Popular Posts

Domenica gratis al museo: il 3 febbraio, una giornata alla riscoperta del nostro patrimonio culturale

Domenica gratis al museo: il 3 febbraio, una giornata alla riscoperta del nostro patrimonio culturale
in foto: Il Parco Archeologico di Solunto, in Sicilia.

Il 3 febbraio si rinnova l’ormai tradizionale appuntamento nei musei italiani con l’iniziativa che da ormai cinque anni, ogni prima domenica del mese, apre gratuitamente ai visitatori le porte dei luoghi di cultura del nostro Paese. Stavolta sono circa 480 fra musei, siti archeologici e monumenti, che saranno liberamente visitabili negli orari stabiliti dalle singole realtà e ad un prezzo del biglietto pari a zero. Sono circa 10 milioni le persone che dal 2014 ad oggi hanno continuato ad accogliere con entusiasmo l’iniziativa del Mibact (voluta dall’ex ministro Franceschini), e anche per questo week end si prevedono numeri importanti.

Una giornata che, da nord a sud, sarà interamente dedicata alla riscoperta dei numerosi tesori della nostra storia e cultura. Fra le tantissime istituzioni museali che hanno aderito all’iniziativa, circa 90 sono distribuite fra Milano, Roma e Napoli. Musei, parchi archeologici e ville storiche, saranno ad ingresso libero e consentiranno, fra le altre cose, di ammirare alcune delle mostre più interessanti della stagione.

Genova, Torino e Firenze: tutti i musei gratuiti

La suggestiva fontana della Villa della Regina, Torino.in foto: La suggestiva fontana della Villa della Regina, Torino.

A Genova sarà invece possibile accedere liberamente alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, al Museo del Palazzo Reale e, allontanandosi un po’, al Museo Archeologico di Chiavari, mentre a Torino saranno aperti i Musei Reali, Palazzo Carignano e la suggestiva villa seicentesca della Regina, storica dimora delle sovrane sabaude.

Presente, nella lista pubblicata sul sito del Mibact, anche Firenze: l’accesso gratuito riguarderà le Gallerie degli Uffizi, e tutti i luoghi ad esse collegati. Sarà possibile visitare il “Museo degli Argenti” di Palazzo Pitti, il giardino storico di Boboli, la Galleria Palatina e gli appartamenti reali e, negli orari indicati sul sito, anche il Museo della Moda e del Costume e la Galleria d’Arte Moderna. Il 3 febbraio per Firenze sarà anche dedicato alla “Domenica Metropolitana”: l’iniziativa che permette ai residenti di accedere gratuitamente anche a Palazzo Vecchio, al Museo Novecento e al Palazzo Medici Ricciardi.

Palermo e Agrigento: fra archeologia e letteratura

Quale migliore occasione di riscoprire la Sicilia attraverso la cultura millenaria che la contraddistingue: gratis il Museo Archeologico Nazionale di Gela, oltre all’Area archeologica di Solunto, al Castello della Cuba e alla suggestiva necropoli punica e all’Antiquarium di Himera per quanto riguarda il palermitano. Spostandosi ad Agrigento sarà possibile visitare anche la Casa Museo di Pirandello.

Musei gratis anche a Matera

Nell’anno che la vede protagonista quale Capitale Europea della Cultura, non poteva mancare Matera: domenica 3 febbraio aderiranno all’iniziativa il Museo archeologico nazionale “Domenico Ridola”, il Museo archeologico nazionale della Siritide, il Museo archeologico nazionale di Metaponto e il parco archeologico di Herakleia.

Fonte: Domenica gratis al museo: il 3 febbraio, una giornata alla riscoperta del nostro patrimonio culturale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi