Articoli tecnologici low cost: consigli e suggerimenti

Articoli tecnologici low cost: consigli e suggerimenti

Come si fa a risparmiare acquistando prodotti tecnologici? La soluzione proviene dai cosiddetti articoli ricondizionati: si tratta di elettrodomestici, di personal computer, di tablet e di smartphone che sono riparati o sistemati e messi in vendita a prezzi scontati, ovviamente in garanzia. L'elenco dei prodotti hi-tech che possono essere ricondizionati – o rigenerati, a seconda dell'espressione che si preferisce utilizzare – include anche gli elettrodomestici, dai televisori ai frigoriferi. In caso di guasti o malfunzionamenti, essi vengono riparati per poi essere rimessi in commercio, ovviamente funzionanti e perfettamente imballati. I consumatori, in questo modo, hanno l'opportunità di comprarli a prezzi scontati.

Ma qual è il risparmio di cui si può beneficiare? Le variabili in gioco sono numerose in questo senso, ma in linea di massima gli sconti oscillano tra il 30 e il 50%: contando che si parla di modelli che costano centinaia o – in alcuni casi – addirittura migliaia di euro, appare evidente quale sia l'opportunità che viene messa a disposizione. Quasi sempre, i prodotti rigenerati sono già stati venduti in precedenza, ma poi sono stati restituiti, per esempio per colpa di un piccolo guasto o di un difetto, o magari semplicemente perché gli acquirenti hanno esercitato, nei giorni successivi alla consegna, il diritto di recesso. Ciò vuol dire che nella maggior parte delle circostanze non si ha a che fare con articoli di seconda mano, nel senso che sono stati utilizzati per un periodo di tempo molto limitato. Essi sono ricondizionati, cioè rigenerati, ed è per questo che possono essere venduti come nuovi, anche se a un prezzo molto più basso. Sul web si possono individuare diversi negozi online che si concentrano unicamente sul mercato del ricondizionato: le possibilità di scelta quindi sono numerose in varie categorie merceologiche. 

Vale la pena di ricordare, poi, la possibilità di comprare un dispositivo elettronico nuovo dopo averne rottamato uno vecchio, un po' come accade per le automobili. Anche in questo modo si ha diritto a una riduzione dei costi molto significativa.

Leggere le recensioni che si possono trovare sul web è un altro accorgimento che può essere adottato se si è alla ricerca di articoli tecnologici low cost: vale la pena, infatti, di conoscere i pareri di chi ha già avuto modo di provare questo o quel prodotto, anche per avere un'idea di ciò che è lecito attendersi e di quale potrebbero essere le offerte più vantaggiose. 

Infine, non bisogna dimenticare di sfruttare i siti di comparazione prezzi, come per esempio Kelkoo o MigliorPrezzo.it, che consentono ai propri utenti di trovare il miglior prezzo per ogni prodotto che desiderano comprare. Che si tratti di un impianto stereo o di cuffie wireless, di un lettore mp3 o di un phablet, è davvero utile servirsi di un comparatore prezzi per non dover perdere tempo a paragonare le proposte dei diversi e-commerce. Sono questi stessi portali, infatti, a eseguire in maniera automatica il confronto prezzi e a indicare qual è il negozio online più conveniente a cui rivolgersi. Grazie a Internet, insomma, risparmiare è semplice come bere un bicchiere d'acqua.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi