Rione Monti: cuore della capitale

Rione Monti: cuore della capitale

Se c’ è un luogo nella capitale dove si possono ammirare luoghi  culla della romanità e patrimonio storico dell’umanità e respirare l’essenza di Roma quello è sicuramente il rione Monti, situato nella zona centrale della capitale.

Il rione Monti è una sorta di centro di ritrovo per  tutti coloro che amano la movida, grazie anche alla presenza di numerosi locali e ristoranti tipici, ma  qui troviamo soprattutto un grande numero di turisti che possono scegliere su www.florishotel.it le tariffe del Floris Hotel nella centrale via Nazionale.

Cosa fare a Rione Monti

Il rione Monti che prende questo nome dalla sua collocazione geografica che si va a posizionare in mezzo a tre colli di Roma, l’Esquilino,il Viminale e il Quirinale.

Il quartiere si snoda su due grandi vie della capitale, via Nazionale e via Cavour e si caratterizza per la presenza di piccole stradine molto strette, dove sembra che il tempo si è fermato al periodo prima della seconda guerra mondiale.

In questo fantastico quartieri si avrà la possibilità di mangiare piatti della tradizione romana e fare aperitivi  in locali tra i più trendy di Roma ed inoltre ci sono moltissime attrazioni da poter visitare.

E’ impossibile scegliere qualcosa da vedere nel quartiere,anzi il consiglio e di provare a girarlo tutto e nel caso fermarsi a fare qualche foto in alcuni di questi luoghi.

Museo fori imperiali

Tra i musei più belli della capitale dove il prezzo del biglietto vale ogni centesimo  per un luogo situato nella splendida cornice dei Fori Imperiali.

All’interno del museo grazie all’aiuto di guide preparate potrete sapere tutto su i fori di Traiano, Augusto e Nerva ed inoltre sono da vedere la Stanza delle Anfore dove sono presente antiche anfore dell’età imperiale e la Torre delle Milizie.

Piazza della Madonna dei Monti

La principale piazza del rione è quella della Madonna dei Monti situata tra via dei Serpenti e via degli Zingari e prende il nome dalla chiesa li vicino.

Nelle vicinanze della chiesa si trova la fontana  dei Catecumeni che viene commissionato da Papa Sisto V a Giacomo Della Porta nel 1588.

All’interno della vasca ottagonale in travertino che presenta quattro stemmi, due che sono legati al Comune e due al pontefice,

Basilica di San Giovanni in Laterano

La Basilica di San Giovanni in Laterano  fa parte delle quattro basiliche papali maggiori della città e si trova sul colle del Celio, in quella che viene considerata come la parte antica del Rione Monti.

Se vi trovate nel contesto della Basilica di San Giovanni in Laterano potete ammirare anche il Palazzo Pontificio del Laterano e la Pontificia Università Lateranense.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi