Cosa vende una ferramenta?

 

I negozi di ferramenta vendono prodotti come utensili elettrici, utensili a mano, aspiratori e materiali da lavoro in generale. I materiali da ferramenta generici comprendono anche chiodi, dadi, bulloni, viti e serrature. Molti negozi di ferramenta offrono anche servizi di manodopera e programmi di fedeltà.

Le categorie merceologiche più importanti di una ferramenta includono cassette di sicurezza, elementi di fissaggio, maniglie per le porte, elementi di chiusura per  porte e cassette postali. Tra gli elementi di fissaggio vi sono dadi, bulloni, viti e tasselli. I negozi di ferramenta vendono anche oggetti diversi come scale, generatori, compressori d’aria e componenti automobilistici. Quasi tutti i negozi di ferramenta vendono anche utensili elettrici, come ad esempio trapani e seghe, e molti utensili manuali.

I più grandi negozi di ferramenta possono vendere piccole quantità di materiali da costruzione, tra cui legname, pavimenti, materiali di copertura. Tali negozi sono spesso indicati come centri di miglioramento per la casa.

Oggi negli Stati Uniti rispetto agli anni passati ci sono sicuramente meno negozi di ferramenta, ma secondo l’US Census Bureau, c’erano ancora 14.300 negozi di ferramenta negli Stati Uniti nel 2005, che impiegavano in media 10 dipendenti ciascuno. Anche di fronte alla concorrenza delle grandi catene di negozi (comunemente associati alla grande distribuzione come, ad esempio, The Home Depot , Lowe e Menards ) negli USA attualmente ancora si stanno aprendo nuovi negozi di ferramenta.

Cosa serve per avviare una ferramenta online? Un po ‘di apprendimento, un po’ di capitale di partenza e una forte volontà di riuscire è tutto di cui si ha realmente bisogno per partire con il piede giusto.

1. Individuare un pubblico.

I prodotti da ferramenta coprono un vasto pubblico degli acquirenti. Gli acquirenti potrebbero essere specialisti della casa e dell’arredo, imprenditori, lavoratori edili o proprietari di casa appassionati al fai da te.

2. Iniziare a lavorare con i distributori.

Dove volete rifornirvi dei prodotti che si desiderate vendere? Ogni negozio online deve avere un fornitore; i vostri dovrebbero riflettere le marche che sono più popolari tra i clienti.

3. Creare dei contenuti di marketing.

Le parole sono importanti per il processo di vendita. Poiché non è possibile vendere i propri prodotti ai clienti di persona, si dovrà fare affidamento su un copywriting convincente per ottenere un risultato adeguato e che generi vendite. Il Copywriting non deve essere solo un volano per le vostre vendite ma deve raccontare anche la storia della vostra azienda.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi